PSK31 primi passi

 

_____________________________________________________

 

PSK31 è l'acronimo di Phase Shift Keying ed è un sistema di trasmissione dati di tipo digitale radioamatoriale che consente di comunicare tra due o più stazioni radio utilizzando una scrittura molto simile a una chat (si ha la possibilità di inviare circa cinquanta parole al minuto), consentendo agli utilizzatori di operare con una banda molto corta (31 Hz con una velocità di trasmissione di 31,25 bit al secondo o Baud) e con un basso livello di errori.
La modulazione utilizzata è appunto la PSK e variando la fase del segnale audio di 180 gradi in positivo o in negativo si ottengono i bit logici 0 e 1 mentre, per le bande molto affollate e di segnali disturbati si è passato, successivamente, a quattro livelli di segnale, aggiungendo i 90 gradi positivi e negativi. Grazie alla possibilità di utilizzare unabanda molto ristretta e un'ampiezza ridotta per la trasmissione dei dati con un rapporto segnale/disturbo molto alto che garantisce ottime prestazioni. Un apparato PSK31 non richiede antenne molto lunghe e se si utilizzano apparati recenti, si possono gestire direttamente tramite software.

 

Esistono, infatti, numerosi software che permettono di operare in PSK31 e reperibili attraverso amici radioamatori o su uno dei tanti siti internet che offrono i programmi sia per Windows sia per Linux con licenza commerciale (a pagamento) o open source (gratuitamente) e alcuni di essi svolgono pure le funzioni di logging e di monitoraggio del packet clustering. Per cominciare a operare in PSK31 occorre un'attrezzatura semplice, non necessariamente prestante ma funzionale: un computer, anche datato, con installato minimo un sistema operativo Windows 98 o Linux, con un processore in grado di operare ad almeno 90 Mhz, dotato di porta seriale di tipo RS232 e di una scheda audio, un'interfaccia PTT, un ricetrasmettitore HF, i cavi di collegamento e per finire il software, da preferire possibilmente uno con un'interfaccia grafica gradevole e ben fatta.

Installato il software sul proprio computer e verificata la corretta compatibilità con la nostra scheda audio, si procede con il collegamento dei cavi tra la radio e l'interfaccia PTT e tra quest'ultima e il computer; terminati i vari collegamenti occorre regolare il segnale in ingresso e in uscita dal computer e settare alcuni parametri del software, possibilmente guardando il manuale di utilizzo o facendosi aiutare da qualche amico radioamatore che ha dimestichezza con i software e con le trasmissioni dati digitali.
E' importante, in fase di trasmissione dati, non inviare lettere in maiuscolo che rallentano di molto la velocità di trasmissione e di operare in QSPK nel caso di banda affollata o con molte interferenze.. 

PSK31 frequenze           (modo USB)
160m 1.838,15
80m 3.580,15
40m 7.035,15 (Regione 1 e 3, 7080,15 - Region 2)
30m 10142.150
20m 14.070,15
17m 18.100,15
15m 21.080,15 (o 21.070,15)
12m 24.920,15
10m 28.120,15

 

 

________________________________________________